Cronaca Centro / Viale San Daniele

A breve 70 fermate del bus per i disabili e il sindaco invita il Gabibbo

«Proseguiamo sulla strada dell'inclusione» fa sapere l'assessore Elisa Asia Battaglia. Ieri sono stati posizionati i primi cartelli per la segnaletica verticale. Il sindaco: «Così il Gabibbo può tornare a controllare il lavoro fatto»

Entro fine anno Udine avrà 70 fermate accessibili per i disabili, compete della segnaletica verticale prevista dalla normativa. Lo assicura l’assessore Elisa Asia Battaglia, «Nella giornata di oggi (ieri ndr) gli uffici hanno autorizzato le prime quattro fermate e sono stati posizionati i primi cartelli, in via San Daniele, viale Pasolini  e viale Volontari della Libertà — spiega Battaglia —. A giorni dovremo arrivare a una ventina di postazioni sistemate e per fine 2018 l’obiettivo è quello di toccare una quota che si aggira sulle 70 fermate». La questione aveva interessato anche il tg satirico di Canale 5, che gli aveva dedicato due servizi dettagliati dopo la segnalazione dell'associazione "Diritti del malato" presieduta dall'avvocato Anna Agrizzi. Così il sindaco Pietro Fontanini, con una battuta simpatica, ha chiuso dicendo che 

— una volta completati i lavori di adeguamento — «il Gabibbo potrà venire a controllare».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A breve 70 fermate del bus per i disabili e il sindaco invita il Gabibbo

UdineToday è in caricamento