rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
In montagna / Tarvisio / Via Luigi Cadorna, 44

Nuova stazione di soccorso alpino della Guardia di finanza, ecco tutti i contatti

Sostituisce quella di Sella Nevea - Chiusaforte. "La nuova collocazione consente interventi più tempestivi in caso di incidenti in montagna"

A Tarvisio è operativa, dall’inizio del mese di luglio, la nuova stazione di Soccorso alpino della Guardia di finanza. La nuova sede si trova in via Cadorna 44, all’interno di una caserma che accoglie anche altri comandi delle Fiamme gialle. Al suo interno operano una decina di militari che possiedono la specializzazione di tecnici del soccorso alpino, assieme a loro anche due unità cinofile che sono abilitate ad effettuare la ricerca di persone in superficie, in valanga e tra le macerie. Presenti inoltre due militari abilitati al pilotaggio remoto di droni per gli interventi in montagna. La competenza territoriale è la stessa dell'analogo reparto che era attivo nella caserma Russo di Sella Nevea, nel comune di Chiusaforte, che è stato chiuso lo scorso 30 giugno.

Operatività

Da Tarvisio, sarà più facile intervenire grazie all'immediato e diretto accesso alle principali vie di comunicazione, e raggiungere le diverse località di montagna. "Così da accedere anche ai territori più impervi, in caso di allertamento per effettuare interventi urgenti di soccorso destinati alla ricerca di persone scomparse" fanno sapere dalla stazione. 

Contatti

È possibile contattare il Sagf di Tarvisio ai numeri 0428 2013 ( che fa capo al centralino) e 320 4309676 (cellulare di reperibilità). Per attivare eventuali soccorsi è comunque possibile fare riferimento al numero unico delle emergenze (Nue) 112 oppure al numero di pubblica utilità della Guardia di Finanza 117.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova stazione di soccorso alpino della Guardia di finanza, ecco tutti i contatti

UdineToday è in caricamento