menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'automobile utilizzata durante il colpo del 13 febbraio

L'automobile utilizzata durante il colpo del 13 febbraio

Nuova spaccata ai danni della profumeria di San Giovanni al Natisone

Ancora un'auto usata come ariete. Terzo colpo nel giro di 11 giorni

Nuova razzia di cosmetici in via della Fraterna a San Giovanni al Natisone. Dopo circa cinque giorni dal primo episodio, è stato nuovamente colpito il punto vendita "Sirene Blu" di San Giovanni al Natisone. La spaccata si è verificata ieri notte verso le 22.30. La banda ha sfondato con un veicolo una porta laterare dell'immobile - non più quella posteriore utilizzata la notte del 13 febbraio - per poi penetrare all'interno del negozio. Hanno rubato con un'azione fulminea centinaia di profumi e articoli di bellezza, scappando poi con la stessa automobile utilizzata come ariete.

Sul posto, appena scattato l'allarme, si sono diretti le guardie della vigilanza privata e i carabinieri della stazione di Pavia di Udine, ma, al loro arrivo, dei malviventi non c'era traccia. Sul caso indaga sempre il Norm (Nucleo Operativo Radiomobile) del Comando di Palmanova. Non è escluso che ad agire siano stati gli stessi protagonisti dell'ultima predazione. Per capirlo saranno ora fondamentali le immagini del sistema di videosorveglianza presente nello stabile.  L'ammanco dei prodotti sottratti è ancora in via di quantificazione, ma, fra i danneggiamenti e i prodotti sottratti, l'ammontare dell'azione predatoria dovrebbe comunque aggirarsi ad una cifra a quattro zeri. Si tratta del terzo colpo ai danni di negozi specializzati in cosmetici nel giro di 11 giorni. Il primo è avvenuto a Pradamano, all'interno de "La Gardenia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento