Viabilità, inaugurata la nuova pista ciclabile di Plaino

Oggi il taglio del nastro. A giugno, invece, via ai lavori per due nuove rotonde

Attesa da tempo dalla popolazione locale, la pista ciclabile di Plaino è realtà. Oggi, alla presenza del presidente della Provincia di Udine Pietro Fontanini, del vice con delega alla viabilità Franco Mattiussi, dei sindaci di Pagnacco (Luca Mazzaro), Tavagnacco (Gianluca Maiarelli), Martignacco (Marco Zanor) e dell’assessore di Moruzzo Walter Chittaro, l’inaugurazione del tratto, realizzato da palazzo Belgrado, dedicato a biciclette e pedoni al quale si congiungerà la ciclopedonale che il Comune di Pagnacco realizzerà per collegare la frazione al capoluogo e all’area degli impianti sportivi (l’11 aprile, l’apertura delle buste).

Ma c’è di più. Per la messa in sicurezza del tratto di viabilità tra Pagnacco e Martignacco, entro giugno la Provincia di Udine darà il via ai lavori per due rotonde per regolare le intersezioni tra la Sp 88 “di Ceresetto” e la sp 59 “di Brazzacco” e l’incrocio di quest’ultima con la comunale di Pagnacco denominata “dei Platani”. 780 mila euro l’importo complessivo dell’intervento il cui progetto è stato elaborato dalla Provincia di Udine che lo sostiene con risorse proprie pari a 420 mila euro; la Regione Fvg comparteciperà con 360 mila euro di fondi statali previsti dal piano nazionale per la sicurezza stradale; anche il Comune di Pagnacco interverrà con un finanziamento a copertura delle spese dell’impianto di illuminazione.

A completamento dei lavori, sempre su questo tratto, un ulteriore tronco di pista ciclabile in continuità con quello inaugurato oggi. E ancora: redatto da parte della Provincia di Udine il preliminare per la passerella sul ponte sul Cormôr per collegare il tratto inaugurato oggi all’Ippovia. L’intervento è stato inserito nel programma triennale delle opere pubbliche dell’Ente. “Tutte operazioni finalizzate a una maggiore sicurezza dei transiti, con un occhio di riguardo a biciclette e pedoni”, hanno sottolineato i vertici della Provincia.

Soddisfazione per la realizzazione dell’opera da parte del primo cittadino di Pagnacco Luca Mazzaro che ha evidenziato la positiva e fattiva collaborazione con l’amministrazione provinciale, lo staff di tecnici della viabilità e i funzionari. “Una Provincia presente e vicina nella risoluzione delle criticità della rete viaria del nostro territorio”, ha commentato Mazzaro rilevando, l’importanza dell’opera realizzata per la comunità e annunciando ulteriori collegamenti ciclopedonali sul territorio comunale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

260 mila euro l’investimento complessivo per la ciclabile di Plaino, di cui 200 mila stanziati dalla Provincia e 60 mila da parte del Comune che ha sostenuto i costi per la posa dell’impianto di illuminazione. Palazzo Belgrado ha affidato l’intervento alla ditta Di Giusto Strade di Magnano in Riviera.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza senza lievito, tavolini vista roggia e piatti a base di pesce: nuovo locale a Udine

  • Coronavirus: salgono i contagi e i ricoverati in terapia intensiva in Fvg

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Maltempo a Udine e dintorni: vento, grandine e alberi caduti

  • Alice, Viola e Jenny: le tre bellissime friulane in finale a Miss Mondo

  • Insulta e aggredisce due donne al supermercato, una la manda in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento