Danni da maltempo, più di un milione per la rete fognaria di Baldasseria

La giunta ha approvato il progetto di fattibilità dei lavori di miglioramento idraulico della rete fognaria, che saranno realizzati e finanziati dal Cafc

I danni del maltempo in Baldasseria

La giunta ha approvato il progetto di fattibilità dei lavori di miglioramento idraulico della rete fognaria, che saranno realizzati e finanziati dal Cafc L’importo dell’opera è di 1.150.000. Alla base della decisione di intervenire sul sistema fognario c’è stata la presa d’atto dell’inadeguatezza dell’attuale rete di fronte ai sempre più intesi fenomeni meteorologici. 

I problemi

Lungo via Baldasseria Media è infatti attualmente presente una rete fognaria di acque miste, che non si è dimostrata sufficiente per smaltire le acque piovane in caso di precipitazioni intense. Così il Cafc, attuale gestore delle reti del ciclo idrico integrato, su richiesta del Comune, ha deciso di realizzare una condotta fognaria di acque bianche dove, in occasione di precipitazioni intense, vengano convogliate le acque di pioggia in eccesso in transito nella condotta principale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto

Il progetto di fattibilità tecnica ed cconomica, presentato dal Consorzio il 26 agosto, ha l’obbiettivo di mitigare o possibilmente risolvere le criticità che si presentano in occasione di eventi meteorici di una certa intensità lungo la via Baldasseria Media. La condotta ha l’importante caratteristica di sgravare la linea fognaria mista dalle acque meteoriche in eccesso e pertanto risulta in grado di permettere al sistema fognario di rispondere ad eventi con tempi di ritorno maggiori di quelli attualmente previsti dal piano stesso. Il progetto, inoltre, prevede la realizzazione di un breve tratto di fognatura nera, permettendo l’allaccio al sistema di depurazione comunale del borgo edificato lungo via delle Acacie, posto nella parte più a sud dell’area di intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento