Cronaca Centro / Viale Europa Unita

Aperto fuori l'orario consentito, il questore chiude il bar Osho

Sospesa la licenza di somministrazione di cibo e bevande per 8 giorni al locale che era stato già chiuso qualche mese fa

La notifica del provvedimento sulla vetrata del locale

Nel pomeriggio di oggi è stata sospesa la licenza di somministrazione alla titolare del bar Osho di viale Europa Unita. La notifica è stata eseguita a seguito dell'inosservanza dell'ordinanza comunale di limitazione dell'orario in vigore a fine 2018 e avrà durata di 8 giorni. 

Le motivazioni

La questura di Udine nei mesi scorsi ha accertato che in più occasioni la titolare del bar aveva proseguito l'attività di somministrazione oltre gli orari indicati nell'ordinanza emessa lo scorso ottobre dal sindaco Fontanini e in vigore fino al 30 dicembre 2018, ovvero fino alle 23 da domenica a giovedì e fino a mezzanotte il venerdì e il sabato.

La notifica

Il provvedimento è stato emesso applicando per la prima volta in ambito provinciale le recenti modifiche in materia, introdotte dall'articolo 12 del decreto legge 20 febbraio 2017 n. 14, recante disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città, che consentono al questore di sospendere l'attività anche in caso di reiterata inosservanza delle ordinanze dei sindaco inerenti gli orari dei pubblici servizi ed esercizi.

Il precedente

Lo stesso esercizio era stato già chiuso nel settembre 2018 a seguito della sospensione della licenza, per 10 giorni, ai sensi dell’art.100 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, Tulps. Il locale, a seguito di accertamenti, era stato considerato infatti ritrovo di persone pregiudicate e con precedenti. Questa è quindi la seconda sospensione nel giro di pochi mesi a carico della titolare del locale.
È

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperto fuori l'orario consentito, il questore chiude il bar Osho

UdineToday è in caricamento