Cronaca Venzone

Non li vede rientrare dall'escursione sul Monte Plauris, il gestore della Malga allerta il Soccorso Alpino

A dare l'allarme per il mancato rientro di due escursionisti in gita sul Monte Plauris è stato il gestore della Malga che aveva sconsigliato loro l'ascensione a causa del forte vento. Padre e figlia sono invece rientrati in tarda serata dopo aver smarrito il sentiero

Immagine d'archivio

Escono per un'escursione in quota alle 10.15 del mattino nonostante le cattive condizioni meteo, ma a sera inoltrata non hanno ancora fatto rientro.

E' successo nella serata di ieri a Malga Confin verso il monte Plauris.

Ad allertare il Soccorso Alpino, è stato il gestore della Malga dove i due, padre e figlia originari di Martignacco si erano fermati.

Era stato proprio lui stesso a sconsigliare l'ascesa a causa del forte vento. L'allarme è scattato quindi alle 19.00. Sul posto sono intervenuti i tecnici della Protezione Civile da Chiusaforte con diversi soccorritori pronti per iniziare le ricerche

Non si è reso necessario alcun intervento per i due escursionisti. Hanno fatto ritorno autononamente intorno alle 20.30 riferendo di aver sbagliato sentiero ed essere stati costretti ad allungare il percorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non li vede rientrare dall'escursione sul Monte Plauris, il gestore della Malga allerta il Soccorso Alpino

UdineToday è in caricamento