menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nomi celebri a processo per elusione fiscale: tutto prescritto

Si chiude così il processo a una serie di personaggi dell'imprenditoria locale, tra cui Alessandro Calligaris e Antonio Maria Bardelli

Si è chiusa definitivamente, con la declaratoria di intervenuta prescrizione anche delle ultime fattispecie (quelle più recenti) pronunciata dal giudice monocratico del tribunale di Udine Roberto Pecile, l'inchiesta sull'elusione fiscale aperta a suo tempo dalla Procura di Udine a carico di imprenditori e professionisti del Friuli Venezia Giulia. Nella stipula di contratti di stock lending o di finanziamenti triennali con clausola di reverse convertible con società estere la Procura ipotizzava a carico degli imprenditori una condotta di elusione fiscale.

Le posizioni di tutti gli indagati, tra cui figuravano Alessandro Calligaris, il goriziano Pietro Paolo Santini, firmatario delle dichiarazioni fiscali della Calligaris di Manzano, Antonio Maria Bardelli del Città Fiera di Udine, Carletto Tonutti dell'omonima industria di macchine agricole di Remanzacco, Elio Beltrame, legale rappresentante del Centro commerciale discount di Pozzuolo, Andrea e Daniele Specogna, legali rappresentanti dell'omonima impresa di Cividale, i commercialisti udinesi Gianattilio Usoni e Claudio Gottardo, oltre a Stefano Botti, legale rappresentante della Scf spa, si sono chiuse via via nel corso del dibattimento man mano che interveniva la prescrizione per i vari episodi in contestazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento