Noleggia un'auto e cerca di venderla all'estero: fermato

Nei guai un uomo fermato dalla polizia stradale di Amaro: aveva usato documenti falsi per prendere la vettura affittata. Il mezzo valeva 60 mila euro

Aveva cercato di vendere un'auto noleggiata, ma è stato fermato grazie all'intervento della Polizia Stradale di Amaro. Protagonista della vicenda un uomo che, a bordo di una Opel Insigna, viaggiava lungo la barriera autostradale.

Secondo il Messaggero Veneto, gli agenti, alla vista dell'auto che procedeva a rilento e con indecisione, hanno estratto la paletta controllando i documenti. Dagli accertamenti è risultato che l'uomo aveva fornito documenti falsi e stava portando la vettura all'estero per rivenderla. Il valore del mezzo, poi sequestrato, si aggira attorno ai 60 mila euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato fermato e condotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento