Noleggia un'auto e cerca di venderla all'estero: fermato

Nei guai un uomo fermato dalla polizia stradale di Amaro: aveva usato documenti falsi per prendere la vettura affittata. Il mezzo valeva 60 mila euro

Aveva cercato di vendere un'auto noleggiata, ma è stato fermato grazie all'intervento della Polizia Stradale di Amaro. Protagonista della vicenda un uomo che, a bordo di una Opel Insigna, viaggiava lungo la barriera autostradale.

Secondo il Messaggero Veneto, gli agenti, alla vista dell'auto che procedeva a rilento e con indecisione, hanno estratto la paletta controllando i documenti. Dagli accertamenti è risultato che l'uomo aveva fornito documenti falsi e stava portando la vettura all'estero per rivenderla. Il valore del mezzo, poi sequestrato, si aggira attorno ai 60 mila euro. 

L'uomo è stato fermato e condotto in carcere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

Torna su
UdineToday è in caricamento