Cronaca

Niente seconda dose con Astrazeneca in Fvg, sarà somministrato Pfizer o Moderna

La decisione è stata comunicata alle aziende sanitarie dalla stessa Regione FVG. Gli 8300 utenti in attesa del richiamo, si vedranno quindi somministrare un vaccino MRna. Nessuna sospensione, ma solo un deciso cambio di rotta

Novità sul fronte vaccini: agli utenti under 60 in attesa della seconda dose di Astrazeneca sarà somministrato invece un vaccino mRna (Pfizer o Moderna). 

A comunicarlo, alle aziende sanitarie, nella giornata di ieri è la stessa Regione Fvg su direttiva della Direzione centrale Salute.

Nessuna sospensione quindi, del regolare ciclo vaccinale. Sono circa 8300 gli utenti che ricevranno quindi due vaccini diversi.  Nessun allarmismo, ma solo una scelta dettata da un comportamento rigoroso fa sapere il Vicegovernatore Riccardo Riccardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente seconda dose con Astrazeneca in Fvg, sarà somministrato Pfizer o Moderna

UdineToday è in caricamento