menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il fiume Ausa a Cervignano (foto dalla rete)

Il fiume Ausa a Cervignano (foto dalla rete)

Accoltellamento di Cervignano: due i sospettati, si cerca l'arma

La vittima, il classe 1958 Nevio Francescon, è ancora ricoverata in ospedale. Non ha ancora fornito indicazioni per risalire all'identità dell'aggressore

Sarebbero due le persone sospettate dell'accoltellamento di Nevio Francescon - classe ’58 originario di Terzo, ferito gravemente questa mattina a Cervignano - dove risiede - con un fendente alla gamba destra che gli ha reciso l'arteria femorale. Il riserbo dei Carabinieri del Nucleo investigativo di Udine e della Compagnia di Palmanova che stanno indagando sul caso è massimo.

ACCOLTELLAMENTO: FERMATE DUE PERSONE

Nel frattempo - da parte dei sommozzatori - sono in corso le attività per la ricerca del coltello utilizzato per l'aggressione. L’episodio di violenza si è verificato attorno alle 11 in piazzale del Porto, a poca distanza dal fiume che attraversa il centro della cittadina della Bassa. La vittima è ancora ricoverata all’ospedale di Palmanova in gravi condizioni. La prognosi è riservata. Agli inquirenti non ha fornito indicazioni utili a risalire alla vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento