menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gettò il corpo della figlia neonata in un cassonetto: arrestata

A distanza di 5 mesi dall'episodio, verificatosi a Palermo, i carabinieri hanno arrestato una donna residente a Gemona. È stata trasferita in carcere nel capoluogo siciliano

I carabinieri hanno arrestato V. P., la mamma che cinque mesi fa ha gettò il corpo della piccola appena partorita in un cassonetto a Palermo. Il corpo senza vita della piccola era stato trovato da un uomo che rovistava nei contenitori.

Ieri, a cinque mesi di distanza, le indagini sono arrivate a una svolta. La donna - che risiede a Gemona in Friuli con il marito e altri due figli - si era recata a Palermo per partorire. Ora dovrà rispondere di omicidio aggravato e occultamento di cadavere. È stata prelevata dai carabinieri e portata al carcere di Pagliarelli, nel capoluogo siciliano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento