menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il guru della dieta di lunga vita Panzironi, già denunciato dall'Ordine dei medici, apre un punto vendita a Udine

Nessuna data ufficiale, ma dall'azienda arriva la conferma: aprirà anche a Udine uno shop dedicato ai prodotti Life 120, il marchio inventato dal giornalista pubblicista, sospeso dall'ordine, Adriano Panzironi

Criticato, denunciato e finito a giudizio per esercizio abusivo della professione: eppure Adriano Panzironi, il giornalista pubblicista sospeso dall'ordine dei giornalisti e inventore del metodo Life120 ha un seguito che continua a crescere, tanto che è in previsione l'apertura di diversi negozi con il suo marchio, uno di questi anche a Udine.

In questi giorni in via Pozzuolo fa bella mostra di sé il furgone aziendale che pubblicizza la prossima apertura. Abbiamo provato a contattare l'azienda che ha confermato la notizia anche se "non c'è ancora una data ufficiale".

Chi è Panzironi

Classe 1972, giornalista pubblicista sospeso dall'Odg, non si è mai laureato in Medicina. Da tempo è diventato famoso per dispensare consigli medici, anche sul Covid-19. Negli anni ha avviato diverse attività: è stato conduttore televisivo, ha fondato una casa editrice e ha fondato un centro sportivo ad Anzio. Panzironi è diventato famoso soprattutto per aver inventato Life120, uno stile di vita diventato  nel 2017 brand di un’azienda dal fatturato di 2,7 milioni di euro. La società è intestata a lui stesso e al fratello, che gestiscono anche Welcome Time Elevator, casa editrice che nel 2017 aveva un fatturato do oltre i 5 milioni di euro.

Il metodo

Il metodo inventato dall'ex giornalista si chiama Life120 perché, a detta sua, farebbe vivere fino a 120 anni. "Life 120 è un’azienda creata per promuovere lo stile di vita omonimo, nato dall’intuizione dei fratelli Adriano e Roberto Panzironi sul fatto che l’uomo moderno si è allontanato dalle proprie origini, praticando un percorso non affine alla propria evoluzione e biologia. Per questo, dopo anni di ricerche per comprendere cosa effettivamente potesse servire al nostro corpo per essere in salute e vivere più a lungo, abbiamo messo a punto una linea di integratori, che in abbinamento ad una corretta alimentazione ed una attività sportiva specifica sopperisce alle carenze della vita moderna", si legge sul sito "Life120".

Il metodo si compone di un'alimentazione che abbandona la dieta mediterranea, con una forte limitazione dei carboidrati. Per Panzironi devono essere eliminati gli alimenti raffinati e deve essere aumentato l’incremento dell’apporto di proteine e grassi. Tra gli ingredienti principali della sua dieta ci sono carne, pesce e uova: la frutta dovrebbe essere assunta con moderazione, così come la verdura quando contiene fibre insolubili e dovrebbero sparire anche i legumi, i tuberi e i cereali. Addio a pasta, pizza, riso, cereali e dolci. Anche i latticini non sono previsti, se non in quantità minima. Un ruolo essenziale per la dieta lo svolgono, ça va sans dire, gli integratori Life120, quelli che si potranno trovare direttamente anche a Udine, una volta che aprirà lo shop. 

La denuncia

Risale all'autunno del 2019 la denuncia da parte dell'Ordine dei medici di Udine ai danni di Adriano Panzironi: "l’Ordine dei Medici di Udine ha condannato con fermezza la dieta ‘Life120‘ e il suo ideatore, Adriano Panzironi che si atteggia a esperto e dietologo, nonostante i ripetuti strali delle rispettive categorie, che lo hanno anche denunciato", si legge in una nota dell'epoca. "La dieta proposta infatti da Panzironi affianca alcuni consigli di buon senso a prescrizioni pericolose che danneggiano gravemente la salute (e il portafoglio) di chi le pratica. In seguito alle segnalazioni della diffusione del ‘metodo’ Panzironi in Friuli Venezia Giulia, il presidente Maurizio Rocco avverte che l’Ordine segnalerà e sanzionerà qualsiasi medico che suggerisca Life120 o ne avvalli la scientificità. Una battaglia contro i ‘venditori di olio di serpente’ che non vedono la regione da sola, ma in buona compagnia con la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (Fnomceo), Andid (Associazione nazionale dietisti) e Adi (Associazione italiana di dietetica e nutrizione)".

.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento