Cronaca

Dall'Arlef nasce Ghiti, giocando si solletica l'uso del friulano tra i più piccoli

Presentata la prima piattaforma in friulano dedicata completamente ai più piccoli e ai loro genitori

Un nuovo sito in friulano, con un'interfaccia immediata e intuitiva, dedicato ai bambini dai 3 ai 10 anni e alle loro famiglie, rivolto a chi già conosce la “marilenghe”, ma anche a chi non la parla, grazie alla "modalità esplorazione" che permette di navigare in friulano, vedendo al contempo la traduzione italiana.

Ghiti (solletico) è il sito implementato dall'Arlef, Agenzia regionale per la lingua friulana in collaborazione con Ensoul, è stato illustrato oggi in una videoconferenza dal presidente dell'Agenzia, Eros Cisilino, e da Fulvio Romanin (Ensoul), alla presenza dell'assessore regionale all'Istruzione, Alessia Rosolen.

"In questo periodo difficile, mettere a disposizionedei più piccoli uno strumento come quello presentato oggi – ha detto Rosolen - rappresenta un'opportunità per scoprire qualcosa di nuovo non solo per chi parla friulano ma anche per chi non conosce la marilenghe e va quindi a beneficio di tutti i ragazzi dellaregione".

Il presidente dell'Arlef, Eros Cisilino, si è detto orgoglioso di presentare la prima piattaforma in friulano dedicata completamente ai più piccoli e ai loro genitori. "Con Ghiti è stato creato un vero e proprio mondo a misura di bambino, non solo in termini grafici, ma anche difruizione – ha commentato – perché si tratta di uno strumento fatto di cartoni animati, video, giochi interattivi, letture e altri contenuti educativi che sapranno divertirli e appassionarli al friulano"

Cisilino ha anche sottolineato che lo scopo del progetto non è “mantenere i bambini davanti allo schermo il più a lungo possibile, ma al contrario, è lo stesso sito a interromperne la fruizione, ogni 30 minuti”. Tra le altre caratteristiche, l'accessibilità a utenti portatori di disabilità quali daltonismo e dislessia, e l'uso di tecnologie “mobile first”, cioè pensate innanzitutto per cellulare e tablet.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Arlef nasce Ghiti, giocando si solletica l'uso del friulano tra i più piccoli

UdineToday è in caricamento