Cronaca

Fanno nascere il bimbo in casa, a Topolò non succedeva da 50 anni

Sol è nato tra le mura di casa propria, come accadeva una volta. Nella piccola frazione di Topolò, dove abitano poche anime, non accadeva da oltre 50 anni

Nasce in casa, come una volta, come facevano le nostre antenate, come non accadeva da oltre 50 anni nella piccola frazione di Topolò nelle valli del Natisone.

Sol, il suo primo sguardo al mondo lo ha dato all'interno delle mura di casa propria tra la gioia dei suoi genitori e delle sorelle.

Una primavera alle porte della primavera che porta luce in un momento buio e ci fa riscoprire le famiglie, di un tempo, amanti della natura e delle cose semplici.

Così anche la famiglia del piccolo Sol. Persone, come si legge nel gruppo Facebook "Tolopò andata e ritorno nelle Valli del Natisone" amanti della natura, della cultura, degli animali che hanno scelto di abitare in una piccola frazione, ristrutturandone un vecchio edificio, godendosi i raccolti del proprio orto e la compagnia dei propri animali come galline, pecore e agnellini.

Insomma è il "come una volta", in chiave moderna, dove la tradizione è una scelta di vita e dove i veri valori impregnano ogni cosa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno nascere il bimbo in casa, a Topolò non succedeva da 50 anni

UdineToday è in caricamento