Nas, nel 2017 multe per 700mila euro e sequestri per 10 milioni

Sono state 592 le violazioni amministrative nei confronti delle aziende e strutture operanti nel settore alimentare e sanitario

Nel 2017 nella regione Friuli Venezia Giulia, il Nas dei carabinieri di Udine ha effettuato 1.021 ispezioni ad aziende e strutture operanti nel settore alimentare e sanitario. In 524 casi sono state rilevate delle non conformità, che hanno portato alla contestazione di 592 violazioni amministrative per un totale di oltre 700mila euro. Sono 500 le persone segnalate alle autorità competenti (giudiziarie, amministrative e sanitarie), nei cui confronti sono stati sequestrati prodotti, attrezzature e locali per un valore di quasi 10 milioni di euro.

Frodi e illeciti

Nell’anno appena trascorso, parte dell’attività del Nas si è focalizzata sul contrasto alle frodi e agli illeciti ai danni dei consumatori, nonché sulla tutela e qualità delle indicazioni geografiche tipiche (I.g.t.) e delle denominazioni di origine protetta (D.o.p). Tra le operazioni più importanti, si ricordano: indagine “Sauvignon” dove 31 persone, titolari di 10 aziende vinicole, hanno deciso di definire le rispettive posizioni con la richiesta di patteggiamento; indagine “Macello”, che ha portato all’arresto di 8 persone ed alla denuncia di 40 soggetti tra titolari di macello, allevatori e liberi professionisti, indagati, a vario titolo, per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla frode in commercio ed alla contraffazione di “Prosciutto Dop San Daniele”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • Danni alla "Tod's" dei Della Valle, processo in tribunale a Udine

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

Torna su
UdineToday è in caricamento