Museo Friulano di Storia Naturale, arriva l'esordio nella nuova sede

Il 16 giugno ci sarà un incontro in quello che sarà lo spazio destinato all'istituzione, in via Sabbadini, dopo diversi anni nei difficili locali di via Marangoni

«Il 16 giugno alle 20.45 il Museo Friulano di Storia Naturale organizza  un incontro in occasione del 40° del terremoto con la collaborazione dell'Università di Udine, per parlare di sismicità e prevenzione, nella nuova sede  del Museo Friulano di Storia Naturale in via Sabbadini, area ex macello». Così annuncia, soddisfatto il Comitato degli amici del Museo di Storia Naturale. 

Quello di giovedì è il primo appuntamento pubblico nel nuovo spazio, in attesa di trasloccare in breve e definitivamente dalla vecchia sede di Via Marangoni, da tempo inadeguata. «Dopo numerosi anni di peregrinazioni - dicono dal Comitato -, con ubicazioni proposte e deliberate in varie parti della città, colpi bassi e colpi di scena, finalmente a  breve il museo potrà inaugurare la definitiva nuova sede. La prossima iniziativa di certo sarà l'occasione per richiamare l'attenzione della cittadinanza affinché si conosca quale sarà la futura attività del museo e la collocazione di personale e strutture negli edifici restaurati».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento