Artigiani multati per il parcheggio “carico e scarico” in area blu: la beffa a Udine

Nello Coppeto, presidente CNA Fvg: “il Comune di Udine proroghi la gratuità fino alla fine del mese. Così si demoralizza chi vuole tornare a lavorare”

Immagine d'archivio

È stata decisamente una ripartenza decisamente amara per molti artigiani a Udine: dopo il danno, infatti, è arrivata la beffa. Gli artigiani e i commercianti di Udine che, dopo due mesi di mancati introiti, stanno faticosamente riaprendo botteghe e negozi si ritrovano multe sul parabrezza dell’auto. Impegnati nel carico e scarico di merci, alle prese con continui spostamenti per trasportare le attrezzature necessarie per una ripartenza rispettosa delle indicazioni anti-contagio, tutto pensavano tranne quello di beccarsi una sanzione per divieto di sosta. “Questo è un momento particolare, così si mette ulteriormente in difficoltà chi vuole solo tornare a lavorare - afferma Nello Coppeto, presidente regionale CNA Fvg -. Il Comune potrebbe dimostrare maggiore flessibilità, considerato il periodo, prolungando la gratuità del parcheggio nelle strisce blu fino a fine mese. Gli artigiani sono già alle prese con affitti, spese fisse e mancati guadagni. Se vengono pure multati, mentre stanno riorganizzandosi per ricominciare finalmente a lavorare, è ovvio che si demoralizzino”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento