Sfreccia a 128 km/h oltre il limite: oltre mille euro di multa per il novello Hamilton

La Polizia stradale ha fermato un'auto di grossa cilindrata con targa straniera che questa notte viaggiava sulla A4 in direzione Venezia

Sfreccia a 208 km/h su una strada con il limite di 80. Per lui una multa di oltre mille euro e il ritiro della patente

I controlli

Nel corso del mese di luglio, durante gli specifici servizi svolti dagli agenti della Polizia Stradale, sono state ben 770 le contestazioni elevate
per eccesso di velocità, e di queste 668 sono state rilevate tramite l’utilizzo dell’autovelox. Il Codice della Strada sanziona più gravemente il superamento del limite previsto di oltre 40 km orari, quando oltre alla sanzione amministrativa, è prevista anche la sospensione della patente. La sanzione è poi ulteriormente aumentata se il limite è superato di oltre 60 km orari.

Il fatto

Questa notte lungo l’autostrada A4 -mediante l’apparecchiatura “PROVIDA”, dispositivo installato sull’auto di servizio che misura la
velocità di un altro veicolo in movimento- sul nuovo tratto a tre corsie tuttora interessato da area di cantiere per rifacimento del manto stradale con effetto drenante dove il limite di velocità massimo è di 80 kmh, un’autovettura di grossa cilindrata con targa estera che viaggiava verso Venezia è stata sorpresa a circolare alla velocità di 208 kmh, superando il limite di oltre 128 kmh.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sanzione

Immediatamente è scattata la contravvenzione con la sanzione amministrativa ulteriormente aumentata per le ore notturne di 1.130 euro e il ritiro della patente da 6 a 12 mesi. Trattandosi di targa estera il Codice della Strada prevede il pagamento immediato, che è stato subito effettuato con il sistema elettronico al fine di evitare il fermo amministrativo del veicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientro dalla Croazia, Fedriga apre ai tamponi al confine

  • Dalla grappa al gelato: il re friulano dei distillati realizza il suo sogno da 5 milioni di euro

  • Turismo, il Friuli Venezia Giulia è penultimo nella reputazione nazionale

  • Si rompe un appiglio e cade per cento metri: muore sul Monte Sernio un escursionista

  • Vacanze in Croazia, quello che si deve fare quando si rientra in Italia

  • Migranti, la rabbia del sindaco di Gonars: "Pago di tasca mia e li porto tutti a Palazzo Chigi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento