Mucca in difficoltà in montagna, la salva il Soccorso alpino

L'animale è stato recuperato a 1500 metri d'altitudine, nei dintorni di Malga Pizzul

La stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino e Speleologico è stata contattata verso le 19.30 di mercoledì per intervenire a supporto delle operazioni di recupero di una mucca che si trovava bloccata a quota 1500 metri di altitudine, nei pressi di Malga Pizzul. L'intervento del Soccorso Alpino è stato richiesto direttamente dalla Stazione Operativa Regionale della Protezione Civile, a supporto delle operazioni affidate ai Vigili del Fuoco, in quanto si è reso necessario l'impiego dell'elicottero della Protezione Civile e quindi l'uso del gancio baricentrico per recuperare l'animale, che si trovava centocinquanta metri sotto la strada forestale che conduce ad un pascolo adiacente alla malga, in un canale dirupato. Il Soccorso Alpino e Speleologico ha infatti competenze specifiche e consolidata pratica con questo tipo di manovre, con la movimentazione in ambiente impervio e con le comunicazioni tecniche terra – bordo – terra con il pilota dell'elicottero. L'operazione si è conclusa nel giro di mezzora con il salvataggio dell'animale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

Torna su
UdineToday è in caricamento