Morto in via Piave, Honsell: "Sincero dolore per l'accaduto"

Il sindaco di Udine: "Attendiamo di conoscere dagli inquirenti i dettagli della vicenda"

“Esprimo il mio sincero dolore e la profonda pietà umana per una persona che muore, così come la mia vicinanza all'altro cittadino udinese coinvolto in questa dolorosa vicenda. Certamente un fatto del genere non vorrei potesse mai accadere nella nostra città”.

Così il sindaco di Udine, Furio Honsell, in merito alla morte, avvenuta nella tarda serata di martedì, di un giovane georgiano di 34 anni, caduto dal quarto piano di un appartamento di via Piave dove vive un ottantenne portato in ospedale per accertamenti in seguito ad alcune ferite riportate.

“Al momento non c'è altro da aggiungere – conclude il sindaco –. Attendiamo di conoscere dagli inquirenti i dettagli della vicenda per commentare quanto accaduto e per evitare che in futuro tragedie di questo tipo possano ripetersi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

Torna su
UdineToday è in caricamento