Attore strangolato in scena a Pisa, Raphael Schumacher è morto

Il 27enne attore lombardo, con studi all'accademia "Nico Pepe" di Udine, è morto dopo essere stato ricoverato in seguito all'impiccagione che aveva messo in scena per uno spettacolo

È stato dichiarato clinicamente morto Raphael Schumacher, l’attore di 27 anni rimasto strangolato nella notte tra sabato e domenica al Teatro Lux di Pisa. Le speranze erano ridotte al minimo e alle ore 14.15 di giovedì pomeriggio era iniziata la procedura di accertamento di morte cerebrale, che è durata sei ore ed è terminata dunque alle ore 20.15. «Sia la famiglia che la Procura - rendono noto dall'Aoup - hanno autorizzato la donazione degli organi, ma l’effettiva prelevabilità deve essere valutata». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Udine trasgressiva, le escort raccontano le abitudini dei friulani

  • Si sente male mentre è al bar, malore fatale per un 59enne

Torna su
UdineToday è in caricamento