Muore nel bosco dopo una caduta, il cane lo veglia tutta la notte

Si tratta di un 67enne del luogo, la cui scomparsa era stata denunciata il giorno prima dai familiari

Foto archivio del Soccorso alpino Fvg

Trovato senza vita nei boschi di Ovaro il corpo di un 67enne del luogo, nei dintorni della frazione di Mione. L’uomo era uscito il giorno prima, con la sua vettura. Non vedendolo rientrare la sera i familiari hanno lanciato l’allarme e sono partite le ricerche da parte dei volontari del Soccorso alpino di Forni Avoltri, dei carabinieri di Tolmezzo e del Soccorso alpino della Guardia di Finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso le 5 del mattino è stata trovata l’automobile, e poche ore dopo il cadavere, disteso in un pendio. È stato il cane dell'uomo a indirizzare con i suoi guaiti i soccorritori. Ha vegliato tutta la notte il cadavere del padrone, indirizzando i soccorsi con i suoi guaiti. L’ipotesi più accreditata, per il momento, è che sia caduto accidentalmente. Del fatto è stato informato il pm di turno della Procura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

  • Grave incidente nella Bassa, motociclista cade e s'incastra sotto il guardrail

  • Risse, gente nuda per strada, alcol e provocazioni: il pomeriggio in viale Leopardi

  • La "lode" non basta: tre maturandi udinesi premiati con una menzione al merito

Torna su
UdineToday è in caricamento