Gonars dice addio al suo parroco, a febbraio finì in terapia intensiva

Il sacerdote era stato ricoverato all'ospedale civile di Palmanova in seguito a una caduta

È mancarto nella notte don Massimiliano Zanandrea, parroco di Gonars. Aveva 79 anni. Il sacerdote era rimasto vittima di una caduta dalle scale lo scorso sabato 15 febbraio scorso. Da allora si trovava ricoverato in ospedale (inizialmente fu portato in terapia intensiva a Udine e poi spostato nella città stellata). Nel tardo pomeriggio di venerdì 14 aveva celebrato la messa in paese, e dopo essere rientrato nei locali dove aveva la sua residenza, cadde dalle scale a causa di un malore. Una parrocchiana presente all’interno dell’edificio sentì il forte rumore e diede l'allarme, allertando così il personale sanitario inviato dalla centrale Sores.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

  • Vaccino anti-covid in Fvg: chi può farlo e tutto quello che c'è da sapere

Torna su
UdineToday è in caricamento