Addio a Luciano "Jules Verne" Valentinuzzi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Un ricordo di Luciano Valentinuzzi, in dialetto veneto udinese, da parte di un amico. 

Me ga dito che te se ciami Luciano Valentinuzzi ma tutti te ciamemo Jules Verne. 

Te geri un tipo de poche parole, concreto, de quei che fa e i sta sitti.   

Te parevi quasi burbero ma te gavevi un cuore d'oro, generoso, cordiale, misurato. Sempre impegnà con l'associasion "Sei di udine Se...", te geri un motore instancabile. te gavevi fatto Babbo Natale in piassa San Giacomo, te ciapavi i putei tra le tue braccia prima de regalarghe i doni. No te tiravi mai busa ad un evento, un pranzo, una cena, un giro de taglietti, una gita in barca. L'utlima volta te geri restà mal perché te pensavi de veder più partecipassion  ad un evento, te lo gavevi anche scritto col tuo solito modo, diretto, sensa pei sulla lingua ma in maniera sempre misurata. Te gavevi fato del ben sensa voler che se savesse, in silenzio e senza farte veder. 

Te geri anche rivà tra i primi 6 nella mostra fotografica del gruppo facebook "Sei di udine se..." che la gera diventà la tua seconda famiglia, te gavevi la simpatia e l'amicissia de tante persone, la stima de tutti. La tua foto la dise tutto de ti, te piaseva star con gli amici, beverte un doppio taglietto e magari una doppia porsion de frico o de griglia. 

Te geri un marinaio, ma de quei veri, te parlavi dell'Amerigo Vespucci, te gavevi visto il mondo, no te geri il solito provinciale. 

Te sè andà via così come da tuo stile, in silenzio, sensa far casin, senza darghe disturbo a nessun. .Sentà sulla tua poltrona davanti alla TV. Te podevi aspetar ancora un poco, te dovevi ancora pagar un giro de tagli per festeggiar la tua classificazion nel concorso fotografico. Te podevi spetar de far ancora un colpo Babbo Natale in piazza. Ma se te sè andà via prima te gavevi sicuro le tue bone ragioni. Te gà lassà un grande svodo ma anche un grande esempio de correttezza, moralità, impegno civile, de bontà e altruismo. Robe che no le sè così facili de trovar in una persona. 

Bon adesso te sludo, lo so che non le sè roibe per ti i discorsi e le orazioni. 

Se trovemo Lunedì 12 Ottobre alle 20:00 al tuo solito bar e faremo un brindisi in tuo onore. No sè bisogno che digo dove che el sè il tuo bar preferito, chi sè stà tupo amico lo sa sicuro. 

Maman Jules! 

Florean e Venturin 

Torna su
UdineToday è in caricamento