Cronaca

Udine dice addio a un suo grande cantore, Luciano Provini

Il giornalista è mancato nella notte all'età di 91 anni

Luciano Provini premiato da Gianpaolo Pozzo

Luciano Provini, storico giornalista udinese, si è spento nella notte all'età di 91 anni. Il ricordo comparso sul sito dell'Udinese Calcio, la squadra che ha rappresentanto la passione di sempre. 

Iniziò a scrivere a soli 14 anni, quando frequentava la quarta ginnasio al liceo "Stellini" di Udine e aveva iniziato a collaborare con la redazione cittadina de Il Gazzettino. Nel 1946, appena terminato il liceo, Provini iniziò a collaborare con il Giornale Alleato occupandosi soprattutto di cronaca nera, in particolare dei processi ai collaborazionisti dei tedeschi. Due i suoi cavalli di battaglia: raccontare la città e i suoi mutamenti sociali, economici, architettonici negli ultimi due secoli e lo sport, in primis la “sua” Udinese, che ha raccontato in tre libri: “Udinese 50 anni” “Udinese Story” e “Friuli nel pallone”, edito nel 1996 per celebrare il centenario di fondazione del club. Ha collaborato con numerosi quotidiani e periodici tra cui il Piccolo, il Messaggero Veneto, il Friuli Sportivo, Guerin Sportivo Stadio e Corriere dello Sport. È stato anche autore de “I Ragazzi del Brunetta", dedicato al leggendario campo in terra battuta del Redentore di via Mantica. Nell'ottobre del 2018 è stato insignito con il Sigillo della Città di Udine per le sue benemerenze in campo giornalistico.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udine dice addio a un suo grande cantore, Luciano Provini

UdineToday è in caricamento