menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' mancato in Brasile un 'friulano nel mondo'. Mandi Carlo Casarsa

Il giornalista e commentatore sportivo friulano, Carlo Casarsa, era stato colto da infarto il 17 maggio scorso a Bahia in Brasile, mentre rientrava nel Paese sudamericano dopo un soggiorno in Friuli. E' morto dopo una decina di giorni passati in terapia intensiva. Cordoglio e commozione sui social network, nel mondo giornalistico, sportivo e associazionistico

Dopo aver lottato per diversi giorni in seguito ad un malore che lo aveva colto in aereo al suo rientro dall’Italia, Carlo Casarsa, imprenditore, giornalista, commentatore sportivo e volto noto per molti anni di Telefriuli, è morto giovedì 29 maggio nell’ospedale di Bahia, intorno alle 21 dell’ora italiana. Casarsa ha legato il suo volto all’organizzazione di molti eventi indimenticabili, dall’arrivo di Zico e Amoroso a Udine, alle dirette televisive delle Adunate degli alpini. Decine le trasmissioni da lui curate per la televisione locale. Oltre ad essere un uomo d’affari, è stato assessore al Turismo, cultura e sport del Comune di Prado, presidente del Fogolar Furlan di Bahia e membro del direttivo ’Associazione italiani nel mondo’ del Sudamerica, e socio fondatore dell’Udinese Club e del Ferrari Club dedicato a Felipe Massa.

Il video con l'ultima intervista a Carlo Casarsa

Centinaia e centinaia i messaggi di cordoglio che circolano in rete; a dimostrazione dell'affetto che aveva saputo conquistarsi in entrambi i continenti. Commozione anche nel mondo giornalistico, sportivo e associazionistico.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento