Muore a soli 43 anni un ispettore capo della Polizia locale

Gianluca Di Bernardo, dipendente dell'Uti del Gemonese, è mancato a causa di un malore

È mancato a soli 43 anni Gianluca Di Bernardo, ispettore Capo di Polizia Locale e comandante della Municipale dell'Uti del Gemonese. Di Bernardo, originario di Venzone e residente a Tarcento, è stato colpito da un malore fatale nella prima serata di ieri, verso le 21, nella sua casa tarcentina. Inutili i soccorsi prestati. Di Bernardo lascia la moglie Teresa, il figlio, la suocera e il fratello oltre a tanti amici e conoscenti. I funerali saranno celebrati mercoledì 12 febbraio, alle 14.30, nel duomo di Venzone.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Mascherine 3D riutilizzabili: l'invenzione di due aziende udinesi

  • Coronavirus: salgono a 1436 i casi positivi, 119 in più in un solo giorno

  • L'Ospedale cerca personale sanitario, la Casa di Cura lo mette in cassa integrazione: è scontro

  • Triatleta corre 16 km in giardino «per le persone in prima linea per la nostra salute»

  • Non resiste alla quarantena, apre il bar e si trova con gli amici

Torna su
UdineToday è in caricamento