menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con la compagna e cade nel vuoto da 7 metri: muore a Pontebba

Tragico incidente nella notte nell'Alto Friuli. Un 50enne è caduto dal cornicione di casa. Ha battuto la testa ed è deceduto all'istante

È precipitato dal cornicione di casa da un altezza di 6/7 metri, battendo la testa e perdendo la vita all’istante. L’episodio nelle prime ore di questa mattina, verso le 3, a Pontebba. La vittima è il 50enne Gabriele Doni, attualmente disoccupato e con un passato da operaio. L’uomo viveva con la compagna, una 61enne maestra elementare. In base ai primi accertamenti effettuati dai Carabinieri della compagnia di Tarvisio - comandati dal Capitano Massimo Soggiu - l’uomo, al termine di un diverbio con la convivente, avrebbe deciso autonomamente di lasciare l’abitazione uscendo dalla finestra e, percorrendo il cornicione, è rovinato a terra. Sul posto i sanitari del 118, che non  hanno potuto fare altro che constatare il decesso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento