Trovato morto con una ferita sospetta, indagano i carabinieri

Giallo a Pagnacco. Quella che sembrava inizialmente la morte naturale di un anziano ha insospettito i militari dell'Arma

Giallo a Pagnacco per la morte di un anziano. Un'indagine è stata avviata da parte dei carabinieri per stabilire le cause del decesso di un uomo residente nel centro collinare, il cui cadavere è stato trovato nel pomeriggio di ieri, nel cortile della sua abitazione. Il soggetto, secondo indiscrezioni, presenterebbe una ferita sospetta al capo.

La casa del defunto e il racconto del vicino

Le indagini

Secondo quanto si è appreso, inizialmente i militari intervenuti sul posto hanno valutato il caso come un decesso per cause naturali, ma successivamente gli elementi emersi hanno spinto gli investigatori ad approfondire le indagini per escludere definitivamente la possibilità di altre cause che non fossero quelle naturali.

Sequestro

Nel frattempo l'abitazione in cui viveva l'uomo è stata posta sotto sequestro e del fatto è stata informata la Procura della Repubblica di Udine.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Ristoranti vegani: dove andare in città?

  • Farmaci generici e di marca: sono davvero uguali?

  • Api, vespe e calabroni: come allontanarli con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Giallo sulla morte di Anamaria, la giovane parrucchiera trovata morta in un bosco

  • Turista posteggia l'auto sul lungomare di Lignano e lascia il cane chiuso dentro

  • Tragica fatalità, agricoltore muore dopo aver acquistato un trattore

  • Incidente stradale, il bilancio è di un morto e tre feriti

  • Sequestrati in provincia di Udine 100 kg di preparato per gelato scaduto

  • La Guardia di Finanza ad Aria di Festa, cucina ferma e centinaia di avventori in protesta

Torna su
UdineToday è in caricamento