Trovato morto con una ferita sospetta, indagano i carabinieri

Giallo a Pagnacco. Quella che sembrava inizialmente la morte naturale di un anziano ha insospettito i militari dell'Arma

Giallo a Pagnacco per la morte di un anziano. Un'indagine è stata avviata da parte dei carabinieri per stabilire le cause del decesso di un uomo residente nel centro collinare, il cui cadavere è stato trovato nel pomeriggio di ieri, nel cortile della sua abitazione. Il soggetto, secondo indiscrezioni, presenterebbe una ferita sospetta al capo.

La casa del defunto e il racconto del vicino

Le indagini

Secondo quanto si è appreso, inizialmente i militari intervenuti sul posto hanno valutato il caso come un decesso per cause naturali, ma successivamente gli elementi emersi hanno spinto gli investigatori ad approfondire le indagini per escludere definitivamente la possibilità di altre cause che non fossero quelle naturali.

Sequestro

Nel frattempo l'abitazione in cui viveva l'uomo è stata posta sotto sequestro e del fatto è stata informata la Procura della Repubblica di Udine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento