Tarvisio, muore sul monte Lussari mentre sta lavorando

Si tratta di un operaio impegnato nello sfalcio della pista Di Prampero, colto da un grave malore. È stato soccorso da volontari, specialisti ed elicottero

Un operaio 52enne di Tarvisio - impegnato nello sfalcio della pista Di Prampero del Monte Lussari - è stato colto da un grave malore durante il lavoro, che purtroppo per lui si è rivelato fatale. Si tratta di Fabrizio Chiapolino.

Immediati i soccorsi da parte del Soccorso Alpino di Cave del Predil. Sul posto anche gli addetti alla sicurezza della Promoturismo Fvg , la Guardia di Finanza di Sella Nevea e l'elicottero della centrale operativa di Udine, impegnati nelle operazioni di salvataggio.

Potrebbe interessarti

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento