Tarvisio, muore sul monte Lussari mentre sta lavorando

Si tratta di un operaio impegnato nello sfalcio della pista Di Prampero, colto da un grave malore. È stato soccorso da volontari, specialisti ed elicottero

Un operaio 52enne di Tarvisio - impegnato nello sfalcio della pista Di Prampero del Monte Lussari - è stato colto da un grave malore durante il lavoro, che purtroppo per lui si è rivelato fatale. Si tratta di Fabrizio Chiapolino.

Immediati i soccorsi da parte del Soccorso Alpino di Cave del Predil. Sul posto anche gli addetti alla sicurezza della Promoturismo Fvg , la Guardia di Finanza di Sella Nevea e l'elicottero della centrale operativa di Udine, impegnati nelle operazioni di salvataggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

Torna su
UdineToday è in caricamento