Incidente sul Pal Piccolo, cade e perde la vita sul colpo

Sul posto il Soccorso alpino di Forni Avoltri e la Guardia di Finanza

Stava scendendo dal Pal Piccolo - nel territorio del Comune di Paluzza - quando è incorso nella caduta che gli ha fatto perdere la vita. L’episodio ha coinvolto un uomo del 1942, il latisanese Giacomo Perosa.

L’incidente

Perosa stava percorrendo il sentiero 401 - a 1500 metri circa di altezza - che dalla cima del Pal Piccolo conduce al Passo Monte Croce Carnico quando, in corrispondenza dei tornanti del sentiero sotto le pareti della palestra di roccia, è scivolato perdendo aderenza e precipitando per una quindicina di metri. È morto sul colpo a causa di un forte trauma cranico. Con lui c’erano il genero e i due nipoti, che hanno chiamato subito i soccorsi. 

I soccorsi

In mezz'ora dalla chiamata otto tecnici del Cnsas e due della Guardia di Finanza di Tolmezzo sono stati trasportati dal campo base dei Laghetti di Timau sul posto. I tecnici hanno calato la barella e il medico, che ha constatato il decesso. Hanno imbarellato la salma e l’hanno recuperata sul sentiero. Nel frattempo è stato chiamato l’elicottero della Protezione Civile - essendo quello della centrale operativa di Udine stato richiamato ad operare per altri interventi - che ha agganciato la barella al gancio baricentrico per portarla al Passo di Monte Croce Carnico, presso Casera di Collinetta. Sul posto c’era il carro funebre, che ha caricato la salma, che ora si trova all'obitorio di Paluzza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento