Esce per una passeggiata in montagna e non torna più a casa

Trovato senza vita - nel territorio del Comune di Moggio Udinese - il 66enne pontebbano Cesare Vuerich. L'uomo è stato stroncato da un infarto

Immagine d'archivio

Non ha fatto rientro dalla camminata in montagna passando fuori la notte di martedì, e così si sono allertati i soccorsi. Le ricerche - operate dai soccorsi alpini del Cnsas di Moggio, dalla Guardia di Finanza di Sella Nevea e Tolmezzo, dai Carabinieri di Tolmezzo e dai carabinieri di Moggio - hanno permesso di ritrovare il suo corpo, esanime, in zona Clap dal soldât, nel territorio di Moggio Udinese. A stroncare la vita del 66enne pontebbano Cesare Vuerich è stato un infarto. Vuerich era conosciuto in paese per le sue attività nel sociale. Lavorava come impiegato all’Università degli Studi di Udine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento