menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lusevera: colpito a morte da un pezzo di legno appena tagliato

Carlo Pozzi, 42enne di Vedronza, ha perso la vita mentre stava tagliando la legna. Un pezzo appena tagliato lo ha investito in faccia e gli ha tolto la vita

E' stato centrato da un pezzo di legno appena tagliato nel cortile di casa, e ha perso la vita a causa dei violenti traumi riportati. La vittima è Carlo Pozzi, 42enne di Vedronza di Lusevera. L'uomo, operaio, sposato e padre di due figli, stava usando trattore e macchinario prestati da un compaesano durante la mattina di sabato.

Mentre preparava la legna per l'inverno si è verificato un problema: uno dei pezzi appena tagliati, invece di finire sul nastro trasportatore, è stato trattenuto ed è schizzato in faccia a Pozzi.

Il forte impatto gli ha fatto perdere i sensi e una volta arrivati tempestivamente 118 ed elisoccorso non c'è stato più nulla da fare per lui. Ora gli interrogativi si concentrano sugli standard di sicurezza del macchinario, se il percorso "difettoso" del pezzo di legno che ha ucciso Pozzi sia dipeso da un errore dell'uomo o della macchina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento