E' morto l'architetto Luciano Di Sopra. Honsell: «Fondamentale nella ricostruzione del Friuli»

Il sindaco di Udine esprime il cordoglio personale e della città per la scomparsa

Luciano Di Sopra - (Foto: fvg.tv)

«Un uomo che ha rappresentato un ruolo fondamentale nella ricostruzione del Friuli. Una figura di architetto esemplare che ha sempre lavorato al servizio della comunità». Il sindaco di Udine, Furio Honsell, esprime così il “cordoglio mio personale e della città di Udine alla famiglia” per la scomparsa dell'architetto Luciano Di Sopra, spentosi oggi, 20 giugno, all'età di 80 anni.

Nato a Chialina di Ovaro, Di Sopra si era trasferito nel centro storico di Udine dove aveva anche il suo studio. È stato Libero Docente di Urbanistica alla Sapienza di Roma e anche docente emerito agli atenei di Firenze e Napoli. Autore di una trentina di volumi in italiano e inglese, è stato autore del piano di ricostruzione del Friuli post terremoto 1976, così come del piano per Campania Basilicata e Puglia post terremoto 1980. Sempre su questi stessi temi ha lavorato anche in Messico, San Salvador, Armenia, Kazakhistan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trans nuda in mezzo alla strada, un carabiniere chiede 1 milione di risarcimento danni

  • Dà fuoco al marito cospargendolo di benzina, è madre di due ragazzi udinesi

  • Delitto Orlando, Mazzega si è suicidato

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

Torna su
UdineToday è in caricamento