menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si sente male alla stazione di Tarvisio, muore a soli 19 anni

L'episodio riguarda un giovane nigeriano, arrivato in Valcanale con un treno proveniente dall'Austria

Un 19enne di nazionalità nigeriana è morto sabato scorso in stazione a Tarvisio. Il giovane era stato rintracciato dalla Polizia di Frontiera del capoluogo della Valcanale intorno alle 5 del mattino insieme ad altri migranti, mentre viaggiava su un treno notturno proveniente dall’Austria e diretto a Venezia. 

Una volta Identificato - come racconta Il Gazzettino - era risultato in possesso di un permesso di soggiorno rilasciato a Foggia, come richiedente asilo politico, che non aveva però con sé, motivo per cui è stato denunciato a piede libero. 

Un paio d’ore dopo essere uscito dagli uffici della Polizia di Frontiera, però, il ragazzo si è sentito male, accasciandosi così a terra e perdendo la vita, probabilmente a causa di un arresto cardiocircolatorio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento