menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Veronica Surian

Veronica Surian

Morta a 14 anni, indagato il chirurgo dell'ospedale di Latisana

Esclusi dalle accuse della Procura gli altri cinque professionisti coinvolti nella vicenda, tra cui il medico curante, per i quali è stata chiesta l'archiviazione

La Procura della Repubblica di Udine ha chiuso le indagini sulla morte di Veronica Surian, la 14 enne di San Michele al Tagliamento deceduta lo scorso 8 gennaio in ospedale a Udine, dopo essere stata trasferita d'urgenza da Latisana, dov’era stata ricoverata il 2 gennaio per forti dolori addominali.

L'avviso di conclusione delle indagini preliminari è stato notificato al chirurgo dell'ospedale di Latisana, il 58 enne G. C., di guardia il giorno del ricovero. Secondo l'accusa, il chirurgo avrebbe formulato una diagnosi errata di "sindrome gastroenterica" escludendo patologie chirurgiche, mantenendola ferma nonostante il peggioramento del quadro clinico della ragazza.

Affetta da una malformazione congenita, un'ernia di Bochdalek al diaframma, rimasta latente fino a quel momento, Veronica venne portata in sala operatoria con un ritardo - quantificato dalla Procura -  di 4 ore, entrando in arresto cardiocircolatorio. Secondo l'accusa, un tempestivo intervento chirurgico avrebbe potuto salvarle la vita.

La Procura ha chiesto invece l'archiviazione per gli altri cinque medici coinvolti nella vicenda, tra cui il medico curante di Veronica. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento