menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eleonora Molaro: sono ancora diversi i nodi da sciogliere sulla sua scomparsa

La Procura di Udine sta indagando in maniera approfondita sulla vicenda che ha visto morire la giovane, affetta da tossicodipendenza

Indagini serrate da parte della Procura di Udine sulla morte della giovane Eleonora Molaro, trovata esanime a casa di un amico a Giavons di Rive d’Arcano. L’esame autoptico, che avrebbe dovuto essere eseguito lunedì, è stato temporaneamente sospeso per eseguire ulteriori accertamenti sulla vicenda, in parte già messi in opera con alcune audizioni. Lo scopo è quello di approfondire eventuali responsabilità di terze persone, legate a quel mondo della tossicodipendenza che la ragazza frequentava. Bisogna anche capire se il cuore della giovane ha ceduto per la sua condizione fisica debole o per l’assunzione di una dose letale di stupefacente. Chi sta investigando mantiene il massimo riserbo, ma sembra che l’inchiesta sia giunta a una svolta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento