Latisana: ha un infarto, cade e soffoca la madre. Morti entrambi

Tragedia nella località della Bassa friulana. All'inizio si pensava a un doppio decesso causato dalle esalazioni di monossido di carbonio, ma poi è stata fatta l'amara scoperta

Madre e figlio, morti tragicamente a Pertegada

Due persone sono state trovate senza vita all'interno di un'abitazione in via Monte Canin a Pertegada, frazione di Latisana (Udine), nel pomeriggio di lunedì.

Secondo i primi accertamenti, la morte sarebbe dovuta a esalazioni di monossido di carbonio sprigionate probabilmente da una stufa, ma in base alle successive indagini dei Carabinieri si è manifestata un'altra verità: l'uomo sarebbe stato colto da un infarto e sarebbe finito addosso all'anziana madre, travolgendola e soffocandola.

Hanno perso così la vita Fani Taglialegne, 91 anni, e Valentino Buffon, prossimo a compiere 59 anni nel giorno del suo onomastico.

Sul posto i Vigili del fuoco di Udine e i Carabinieri di Latisana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento