Lusevera: morte di Carlo Pozzi, due indagati per omicidio colposo

I carabinieri della stazione di Pradielis hanno denunciato il proprietario del macchinario che ha ferito a morte l'uomo e un'altra persona che lo stava aiutando a tagliare la legna

Due persone sono state denunciate dai Carabinieri di Udine nell'ambito delle indagini sulla morte di Carlo Pozzi, il 42enne colpito al capo da un ceppo sabato scorso a Vedronza di Lusevera, mentre stava tagliando la legna.
I militari della stazione di Pradielis e il personale dell'Uopsal di Udine, hanno denunciato per omicidio colposo R.M., 76 anni, di Cividale del Friuli (Udine), che stava aiutando Pozzi a tagliare la legna, e M.D. (37), residente nel comune delle Valli del Torre, proprietario dell'attrezzatura utilizzata da Pozzi.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

  • Incendio nella notte alle porte di Udine, in fiamme un locale

Torna su
UdineToday è in caricamento