menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore durante un'operazione, indagati medici e personale sanitario

«Un atto dovuto» per il procuratore De Nicolo. La persona deceduta è un'anziana

Soffriva di un tumore alla pelle del viso, e per questo motivo nei giorni scorsi è stata operata in ospedale a Udine, dove però è deceduta. La Procura di Udine ha così aperto un'inchiesta per fare accertarne le cause della morte. Si tratta di un'anziana di 98 anni, mancata nei giorni scorsi durante l’intervento chirurgico. Gli inquirenti hanno disposto l'autopsia. 

GLI INDAGATI. A segnalare il caso alla magistratura è stato lo stesso ospedale Santa Maria della Misericordia, dove la donna è stata trasferita per l'operazione da una casa di riposo nella quale era ricoverata. Nel registro degli indagati verranno iscritti, quale atto dovuto, medici e personale sanitario sia dell'ospedale, sia dell'altra struttura. 

IL PROCURATORE. «Si tratta di un atto dovuto - ha sottolineato il Procuratore di Udine Antonio De Nicolo - che dobbiamo effettuare per evitare eventuali inutilizzabilità degli atti. All'esito dell'esame autoptico potrebbe essere anche già archiviato tutto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento