menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Daniele: ritrovato un cadavere nel Ledra, si tratta di una donna

A perdere la vita è stata la 47enne di Buja Rita Fanti. In base ai primi accertamenti sembra che il decesso sia dovuto ad annegamento. Per adesso non si sospettano interventi di terzi

I carabinineri di San Daniele hanno trovato il cadavere di una donna  verso le 12:30 di ieri, dopo una segnalazione arrivata in caserma. Il rinvenimento è stato effettuato in località Taulir, a fianco della riva sinistra del canale Ledra.

La donna, il cui corpo era in stato di decomposizione avanzata, è stata identificata in Rita Fanti. Si tratta di una 47enne di Buja, scomparsa da casa il 4 maggio.

In base ai primi accertamenti effettuati dagli uomini dell'Arma il decesso sarebbe stato causato da annegamento, senza nessun intervento da parte di terzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento