Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Centro / Viale Europa Unita

Causa un attacco di panico alla ex in stazione e finisce in carcere

Un 27enne ha visto aggravarsi la misura cautelare che lo aveva colpito in precedenza per atti persecutori nei confronti di quella che era stata la sua fidanzata

Trova la sua ex in stazione, le si avvicina mentre è circondata da altre persone e le causa un attacco di panico, costringendola a ricorrere all'aiuto dei soccorsi sanitari. Si tratta di un 27enne di nazionalità marocchina, già colpito da un divieto di avvicinamento alla ragazza e ai luoghi da lei frequentati dalla scorsa estate. La violazione del divieto ha aggravato la sua posizione, facendo in modo che il gip – accogliendo la richiesta del pubblico ministero – ne disponesse la custodia cautelare in carcere. L'uomo è stato accompagnato alla casa circondariale di via Spalato sabato 30 novembre dagli agenti delle Volanti della Questura cittadina. I fatti si sono verificati nella serata del 26 settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Causa un attacco di panico alla ex in stazione e finisce in carcere

UdineToday è in caricamento