menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minorenne ruba la Bmw del padre: per fermarlo i carabinieri sparano

Un militare è stato costretto a fermare con il fuoco la corsa del giovane, un 17enne già noto alle forze dell'ordine. Prima di essere fermato ha speronato diverse auto delle forze dell'ordine

Sottrae l'auto del padre e si mette alla guida intralciando il traffico nel pieno centro cittadino di Tarvisio. Quando i Carabinieri si avvicinano alla sua auto, una Bmw 520, ingrana la marcia e va a sbattere contro la gazzella dei militari. Poi urta poi due auto in sosta al margine della strada e scappa a tutta velocità lungo la strada statale Pontebbana.

Protagonista dell'episodio, verificatosi intorno alle 7.30 del mattino, uno studente di 17 anni, di Tarvisio, già noto alle forze dell'ordine. I militari si sono lanciati all'inseguimento della vettura che, all’altezza di Cucco di Malborghetto ha anche forzato un posto di controllo della Polizia, speronando una delle due auto di servizio. Per bloccare la fuga, un agente ha esploso un colpo verso le ruote con la pistola d'ordinanza. Il ragazzo è stato infine fermato dai Carabinieri a Camporosso di Tarvisio. Sul posto erano presenti anche i genitori.

Il ragazzo, in forte stato confusionale, è stato accompagnato in ambulanza all'ospedale di Gemona per effettuare i dovuti accertamenti. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, furto, danneggiamento aggravato e guida senza patente. La Bmw del padre è stata sottoposta a fermo amministrativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento