menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minorenne ricoverata in ospedale a causa di una pastiglia di ecstasy in discoteca

Brutta nottata a Lignano per una 17enne del pordenonese. Non sembra in pericolo di vita

Ricoverata in ospedale a causa di una pastiglia di ecstay o di metanfetamina, ma fortunatamente non è in pericolo di vita. Serata davvero brutta quella passata a Lignano da studentessa di 17 anni, originaria del Pordenonese, che in questo periodo lavora nel centro balneare per la stagione estiva. È  stata accolta questa mattina al Pronto soccorso dell'ospedale di Latisana. La giovane aveva trascorso la serata di ieri in una discoteca di Pineta con alcuni amici, ma intorno alle 5.40 del mattino ha accusato un malore dopo aver ingerito una pastiglia di droga sintetica. A soccorrerla per primo è stato un amico, che ha adagiato la giovane per terra mentre la ragazza perdeva i sensi. La studentessa è stata quindi presa in carico dai sanitari del 118 che prima l'hanno condotta al Pronto soccorso a Lignano e poi l'hanno trasferita a Latisana. Sul caso indagano i Carabinieri di Lignano e di Latisana che nel pomeriggio, ottenuto il permesso dei medici, la ascolteranno per risalire a chi le ha ceduto la droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento