Minorenne rapinato e ferito in Borgo Stazione da tre giovani

L'episodio è accaduto davanti agli occhi della madre che era al balcone. La gang di aggressori è stata individuata e bloccata da una pattuglia

Una brutta avventura è capitata ad un quindicenne che nella serata di ieri, giovedì 2 agosto, passeggiava in una via di Borgo Stazione a Udine assieme ad un amico coetaneo. I due sono stati avvicinati da un gruppo di tre giovani malintenzionati, attratti dalla catenina indossata dal quindicenne, al quale hanno strappato dal collo, provocandogli una lesione lunga una decina di centimetri, poi hanno lanciato pesanti minacce ad entrambi i malcapitati.

L'arresto

Il fatto è stato segnalato alla Centrale Operativa dalla madre di uno dei due giovani, che assisteva alla scena dal balcone di casa, quindi immediatamente sul posto intervenivano gli agenti di una Volante di Udine che, bloccati gli aggressori, recuperavano la catenina gettata a terra per poi restituirla al titolare.

Accompagnati i giovani presso gli uffici della Polizia di Stato, al termine degli accertamenti, emergeva che per tutti e tre i componenti del gruppo vi erano gravi, concordanti e precisi elementi di reità; dovranno quindi rispondere dei reati di rapina, lesioni personali, violenza privata e minacce private e, stante la flagranza dei reati, per  R.G. e N.C. entrambi 21enni, veniva eseguito l’arresto, mentre il terzo componente, minorenne, è stato indagato in stato di libertà ed affidato alla madre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Più di 5mila i truffati dalle manutenzioni antincendio

  • Si accorge del monossido e salva i colleghi dall'intossicazione mortale

Torna su
UdineToday è in caricamento