Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Caso Gonars, il Ministero dell'Interno chiama il sindaco e promette aiuti

Le esternazioni di Boemo sono servite. Il Viminale annuncia il suo impegno. Oggi l'incontro col prefetto Ciuni

Ivan Diego Boemo

Lo sfogo di ieri è servito: il sindaco di Gonars, Ivan Diego Boemo, è stato contattato direttamente dal Viminale per risolvere la questione migranti. Il primo cittadino ha ricevuto la chiamata dal capo del dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione del Ministero dell’Interno, Michele Di Bari.  Su disposizione della ministro Lamorgese, lo Stato si occuperà della vicenda e già nella giornata di oggi i minori rintracciati saranno trasferiti altrove. Subito dopo il prefetto di Udine, Angelo Ciuni, ha contattato Boemo e i due si incontreranno oggi in tarda mattinata per affrontare la questione e definire i dettagli. “Ringrazio il Ministero – dice Boemo – , l'assessore regionale Riccardo Riccardi e i tanti cittadini che hanno dato una mano e ci hanno supportati, come Aministrazione".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Gonars, il Ministero dell'Interno chiama il sindaco e promette aiuti

UdineToday è in caricamento