Video al Sacrario, il ministero della Difesa denuncia Justin Owusu

Non si placa la situazione attorno alla vicenda del rapper, accusato di aver offeso la memoria dei caduti in guerra sepolti a Redipuglia

Justin Owusu

Denuncia in arrivo per Justin Owusu. Il rapper friulano di origini ghanesi sarà segnalato alle autorità dal ministero della Difesa per il suo video girato al Sacrario militare di Redipuglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Justin Owusu si giustifica: «Sono stato strumentalizzato»

Il sindaco Calligaris rifiuta le scuse

Dal dicastero spiegano - come segnala il Messaggero Veneto - che «in relazione alla diffusione sul web di un video registrato da un sedicente cantante rapper nell’area del Sacrario militare di Redipuglia, realizzato senza alcuna autorizzazione e fortemente lesivo della sacralità del luogo, si evidenzia che i responsabili sono stati identificati dall’Arma dei carabinieri e saranno deferiti all’autorità giudiziaria».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

  • Grave incidente nella Bassa, motociclista cade e s'incastra sotto il guardrail

  • Risse, gente nuda per strada, alcol e provocazioni: il pomeriggio in viale Leopardi

  • La "lode" non basta: tre maturandi udinesi premiati con una menzione al merito

Torna su
UdineToday è in caricamento