Lavori non pagati per migliaia di euro, tre artigiani minacciano il debitore con una mazza

Il titolare di un'agenzia immobiliare di Pasian di Prato è stato minacciato con una mazza da tre artigiani edili che pretendevano il pagamento di lavori arretrati

Avanzavano un credito di diverse decine di migliaia di euro per dei lavori non pagati e hanno deciso di riscuoterlo a suon di minacce. Denunciati tre uomini dai carabinieri della stazione di Fagagna. 

L'accaduto

Tre artigiani di origine macedone, soci e titolari di una ditta edile, si sono presentati ieri, mercoledì 7 agosto, presso un'agenzia immobiliare di Pasian di Prato con una mazza, minacciando il titolare - un 48enne da Grado - accusato di non aver ancora saldato il compeso per dei lavori effettuati dai tre diverso tempo fa. Spaventato, il titolare dell'agenzia ha chiamato i carabinieri che, una volta sul posto, hanno sequestrato la mazza e riportato la calma. I tre uomini sono stat comunque denunciati per minaccia aggravata e porto abusivo di armi o oggetti atti a offendere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento