Cronaca

Nimis, picchia la moglie e la minaccia col fucile

Un 58enne residente nella località dei Colli Orientali è stato arrestato dai carabinieri di Tarcento. L'arma è stata sequestrata e lui condotto al carcere di via Spalato

Ha picchiato la moglie e l'ha minacciata con un fucile. L'arma, detenuta per la caccia e regolarmente denunciata, è stata sequestrata dai carabinieri di Tarcento.

L'uomo, un 58enne residente a Nimis, è stato arrestato  per maltrattamenti in famiglia. E' stato così condotto in carcere su disposizione del pm Alessandra Burra della Procura della Repubblica di Udine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nimis, picchia la moglie e la minaccia col fucile

UdineToday è in caricamento