Nimis, picchia la moglie e la minaccia col fucile

Un 58enne residente nella località dei Colli Orientali è stato arrestato dai carabinieri di Tarcento. L'arma è stata sequestrata e lui condotto al carcere di via Spalato

Ha picchiato la moglie e l'ha minacciata con un fucile. L'arma, detenuta per la caccia e regolarmente denunciata, è stata sequestrata dai carabinieri di Tarcento.

L'uomo, un 58enne residente a Nimis, è stato arrestato  per maltrattamenti in famiglia. E' stato così condotto in carcere su disposizione del pm Alessandra Burra della Procura della Repubblica di Udine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

  • Grave incidente nella Bassa, motociclista cade e s'incastra sotto il guardrail

  • Risse, gente nuda per strada, alcol e provocazioni: il pomeriggio in viale Leopardi

Torna su
UdineToday è in caricamento